Post Translate

lunedì 6 ottobre 2014

NEW!!!!! 40 - ISO di MINDOWS

 

INDICE DEI POST 

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

 

ISO di MINDOWS


ISO non è un acronimo. Deriva dal greco "uguale a", o meglio "conforme a".

Le norme ISO definiscono gli standard.
"Uno standard è un documento che fornisce i requisiti , le specifiche , linee guida o caratteristiche che possono essere utilizzate in modo coerente per garantire che materiali, prodotti , processi e servizi siano idonei al loro scopo".
"A standard is a document that provides requirements, specifications, guidelines or characteristics that can be used consistently to ensure that materials, products, processes and services are fit for their purpose" (Fonte: http://www.iso.org).

Anche il sistema MINDOWS ha i suoi standard, che però non sono stati ancora definiti dalla International Organization for Standardization.
Però, per spiegare il concetto, possiamo prendere a prestito l'ISO 9660 che definisce un tipo di file system che contiene l'immagine completa di un sistema operativo (Windows, Linux, ecc) o di una suite di programmi come Office.
"nomefile.ISO" è l'immagine virtuale del CD o del DVD che contiene il sistema operativo.
Esistono dei programmi gratuiti che permettono di montare i file ISO come se fossero su cd.
Uno di questi è virtual clone drive di Slysoft.
Oppure puoi masterizzare il file ISO e  per installare il sistema facendo il boot da CD.
Ci sono un sacco di programmi gratuiti per masterizzare.

Il file ISO, quando lo si monta con virtual clone drive, si vede che contiene tutte le risorse per poter installare il sistema operativo.
I file ISO sono usati anche per creare macchine virtuali (VirtualBox di Oracle).
Se avete tempo studiate un po' il concetto di macchina virtuale.
Serve per capire meglio il funzionamento di MINDOWS.
Su un computer si possono attivare più macchine virtuali contemporaneamente per cui posso avere più ambienti operativi (Virtual Machine) dove in una  gira Windows 7, in un'altra Windows XP, in un'altra Windows Vista, in un'altra UBUNTU...
Tutte sul medesimo PC fisico.
Contemporaneamente.
Ci vuole però un computer TOSTO con almeno 12 Gb di Ram e almeno 8 processori (come il mio) visto che ogni macchina virtuale se ne becca almeno 1. Meglio se abbiamo un Hard disk SSD.
Sennò andiamo lenti come lumache.
Anche qui ISO non è un acronimo.
Simile ad .ISO ci sono anche i file .IMG  che di solito sono usati per fare i backup di un disco.(HDCLONE p.e. crea questo tipo di file).


Cerchiamo di descrivere alcune caratteristiche del sottosistema di sicurezza  "SEMPRISSIMO".

Abbiamo detto che è una suite di programmi che gira in back-ground 25 ore al giorno e abbiamo pure individuato alcune funzioni:

    log di tutte le transazioni (azioni o semplici pensieri);
    backup delle configurazioni di MINDOWS;
    flag sull'ultima configurazione funzionante (conforme a ISO-MINDOWS);
    segnalazione delle anomalie;
    identificazione delle cause delle anomalie;
    segnalazioni del degrado funzionale e strutturale (MINDOWS and BODY)
    sintesi predittiva della durata del ciclo vitale delle componenti anatomiche di BODY_MINDOWS (Hardware e Software);

ed altre caratteristiche.
Le ISO di SEMPRISSIMO ricalcano le norme ISO/IEC 27001 relative alla sicurezza logica, fisica ed organizzativa in tema di sicurezza delle informazioni. Non sto  ad elencare questi standard. Se volete potete dare un'occhiata qui e qui e qui. Oppure Googlate come vi pare.
Semprissimo è un sistema sicuro che controlla e monitorizza l' integrità di MINDOWS e del suo substrato materiale BODY. E non solo.

Nel post precedente Teresa vedeva delle grucce al posto delle gambe e una sfera al posto della testa.
SEMPRISSIMO di Teresa (leggi post prima) segnalava un anomalia somatica (sintomo) provocata dalla mutazione in pallone della sua testa. Ovvero avendo Teresa la "testa nel pallone" non poteva seguire le norme biologiche (ISO di natura) sull'uso sano del suo sesso. Causa: immagine che modifica costantemente lo stato emotivo trasformandolo in innamoramento cieco. Come effetto le gambe  diventano grucce. Nel caso in questione la safena ha un degrado funzionale prima e strutturale  poi fino alla sua morte (asportazione della vena). Quindi ulteriore degrado funzionale che provoca dolore quando Teresa si appresta all'atto sessuale. Dolore nel divaricare le gambe,  dolore alla base della testa (diventata pallone) e sciatica. A dirla è semplice; farlo capire all'interessata quasi impossibile. MINDOWS di Teresa è un sistema chiuso e permarrà tale in quella traiettoria esistenziale a meno che lei non decida di rivolgersi al tecnico ROOT (vedi relativo post).
E questo era il caso irrisolto. Così come mi ha raccontato un mio amico ROOT.





Come penso abbiate capito, sto tentando di dare nuova veste a saperi antichi rigovernando il vino   per renderlo gustabile attraverso una rivinificazione per otri nuovi. Proprio come si fa (si faceva) a marzo col vino Chianti facendolo rifermentare (rigovernare) per dargli quel tocco di lieve giovinezza frizzante tanto piacevole al palato.
Mi perdonino quindi gli psicologi quando azzardo l' ISO 27001 per definire gli standard di sicurezza del sistema "SEMPRISSIMO" (More than forever). Così come chiedo venia se azzardo l'ISO 9001 come standard per definire la qualità del sistema integrato MINDOWS (Le finestre della mente; la qualità di come la mente opera).
SEMPRISSIMO ovvero come la mente si autocontrolla. Sarebbe come una specie di Internal Auditing.   Non ha il potere di agire, non ha il potere di fare.
Però vede ed osserva tutto MINDOWS.

 το ον ὁράω (greco antico) ossia "vedo la cosa com'è", "vedo cosa è".
 το ον ὁράω: l'internal auditor (LEGGI BENE BENE) odierno della nostra mente.
Ovvero "SEMPRISSIMO" di MINDOWS.
Di proposito evito, per ora, qualsiasi riferimento alla terminologia della psicologia, soprattutto quella umanistico/esistenziale per non dar luogo a concettualizzazioni anticipate, viziate da memorie pregresse. L'uomo come sistema che osserva attraverso il default riflessivo di memorie apprese (pre-giudizi) e resiste all'invito di rinegoziare una nuova metodologia che meglio potrebbe rappresentare le conoscenze psicoinformatiche nel tempo attuale.
Non faccio riferimenti anche per evitare l'insorgere di dispute attraverso confronti basati sulla dialettica e la retorica a tutto discapito della scienza.
 
Immagino che sia la prima volta che si attribuisca alle nostre immagini mentali una valenza così importante e così specifica tale da poter utilizzare il paradigma dell'Auditing Interno per realizzare un progetto pilota teso ad evidenziare e denunciare le:

malversazioni
indotte dalla

COSTELLAZIONE DEL SERPENTE