Post Translate

domenica 12 luglio 2015

SEMPRISSIMO

INDICE DEI POST 

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°


Questo blog è un po' speciale. E' come scrivere i capitoli di un libro, per cui è opportuno, per poter capire il contenuto di un certo post, leggersi i post che lo precedono, altrimenti alcuni argomenti potrebbero risultare incomprensibili. Chiedo al cortese lettore di essere paziente e di spendere un po' del suo tempo per condividere con me i suoi commenti e le sue critiche, affinché mi aiuti a migliorare i concetti, il lessico, l'esposizione. 
Un sentito e cordiale grazie.

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------



A differenza dei post precedenti di cui ho reso disponibile il testo, purché se ne citasse l'autore (per ripagarlo almeno del suo sudore), da "SEMPRISSIMO" in poi i testi non sono più copiabili e provvederò a proteggerli in quanto loro autore e proprietario, tutelandoli legalmente.
 Le citazioni sono permesse sempre evidenziando  il mio vero nome.
 Le novità che porto sono tante e richiedono dovuto rispetto.
 Per questo motivo ho reso noto il mio nome anagrafico.
 I commenti più graditi saranno quelli provenienti da persone che hanno titolo per trattare gli argomenti che propongo. Ancor piú graditi quelli postati da studenti curiosi di approfondire il semplice (ma difficilissimo) linguaggio dei sogni.


 Non mi interessa il numero di chi mi segue, preferisco la qualità alla quantità. Una persona che capisce e usa bene per sé SEMPRISSIMO vale 1.000.000.000 di "mi piace", senza motivazione, su Fascebuk, inflazionato di amicizie fasulle. Io pure uso Fascebook ma prima mi tappo il naso.


Carissimi e pazienti lettori che leggete queste mie eresie,
 oggi, 11 luglio 2015, voglio rendere omaggio a SEMPRISSIMO.

Chi è SEMPRISSIMO?

Sono io, sei tu (che stai leggendo), siamo noi, siamo sempre e comunque noi.

SEMPRISSIMO è la voce della vita: della mia vita e di quella di tutti voi. La Vita ci parla con le immagini, con le storie che vediamo nei sogni 25 ore al giorno. 25 ore in cui siamo sempre svegli anche quando dormiamo.
Se sogni allora sei vigile e devi fare attenzione ai messaggi che ti arrivano.
Oggi aggiungo qualcosa di nuovo che sembrerà fantascienza. Invece
è pura e semplice realtà.


SEMPRISSIMO è il guardiano della tua esistenza, il tuo body-mind-guard.

Vigila su di te e può andare a controllare dappertutto, ma solo e solo se si tratta di proteggerti; viceversa non può far nulla: non  è un impiccione che ha il viziaccio di ficcare il naso negli affari altrui. Si accorge subito, però, se qualcuno entra nel tuo territorio senza permesso: comincia ad avvisare prima ancora che accada l'intrusione.

Un esempio sono le intrusioni batteriche, virali, le infezioni, le neoplasie. Prima che si manifesti il sintomo somatico c'è sempre e comunque un sintomo informatico: un sogno.

Sempre e comunque: SEMPRISSIMO.
 Se sei predisposto ad un certo tipo di neoplasia, SEMPRISSIMO ti invierà un sogno dove ti vedi incinta/o (anche se sei maschio). Essere incinta/o significa che DENTRO di te sta per formarsi una forma di vita DIVERSA da te, ma comunque vita cui tu cedi una parte della tua energia.

NON SIGNIFICA CHE AVRAI UN FIGLIO!

 Sogni tuo marito che sta male (ed è vero nella realtà, e nel sogno il tuo sentimento é preoccupazione a vuoto, esattamente come quando sei sveglia che  ti PREOCCUPI a vuoto come tante mamme e mogli antibiotiche fanno.

Poi sogni di essere incinta.

 Puoi essere certa che il tuo seno ti riserverà delle sorprese. Al posto del latte ci sarà un altra cosa: forse un piccolo nodulo...
 Oppure potrà essere interessato il polmone destro se temi che tuo marito possa morire.

Se sei maschio allora potranno essere interessati testicoli o il polmone. Dipende da come vivi questa preoccupazione.

Ma non è questa la novità. Quanto detto è banalissima e trita prassi clinica, come il mio post "L'Uomo delle Statue" dove spiego come ho curato e guarito un medico affetto dalla Sindrome di Stendhal.
Robetta da principianti.




Quelloche voglio dire oggi è come SEMPRISSIMO si muove nel suo universo semantico.
 (Uno dei magnifici attributi dell ESSERE).

Per "universo semantico" possiamo intendere lo spazio virtuale in cui agiscono le immagini vettoriali prima di concretizzarsi in azione storica.

I sogni sono immagini vettoriali con precisa forza, direzione e significanza. Sono le immagini quantiche della vita individuale.

Sono L'INFORMATICA DELLA MENTE.

Questo blog non è altro che l'esposizione di tale informatica.

 EXPO' PERENNE DALLA NASCITA ALLA MORTE.


Capito B.B atque R.B. perché esorto a studiare l'informatica digitale, propedeutica allo studio dei sogni?
 Se non studi: nix. Chi non studia 'ste cose: NIX.

CHI NON SA QUESTE COSE: NIX.

 Io che scrivo, studio come minimo un'ora al giorno, e questo dall'aprile del 1963 quando, alla Olivetti di Milano, feci il mio primo corso da programmatore che duró 6 settimane per 8 ore di lezione al giorno.



Filosofia, fisica, medicina, economia, psicologia... Non servono a niente quando si parla di SEMPRISSIMO. Lasciamo queste nobili discipline alle università o a plutocrati fondazioni (che con esse collaborano?). Passeranno trent'anni o forse più ma non cambierà nulla. Poi con queste riforme della scuole renziane la vedo proprio brutta.

Inutile, per esempio, istituire un premio (award) per sponsorizzare SEMPRISSIMO, che agli ipotetici organizzatori farebbe sognare una  mano a pugno col medio eretto. Premiare con denaro la dimostrazione della presenza dell'Essere: una contraddizione semantica.
La Costellazione degli Adoratori di Ceneri (Bergoglio - 7 marzo 2015).

 E veniamo alla novit@ che ho accennato su Facebook ma che si è dispersa nel mare magnum dei post. Facebook: le chiacchere    del mercatone WEB.

 SEMPRISSIMO ovvero:

 50 skrillioni di sfumature di vita, altro che quelle di grigio sbiadito di sottomesse ciciofregne!


UNIVERSO SEMANTICO EROTICO PROSSIMALE


Molti maschietti spermatizzano secondo Onan immagini fantasiose raccolte sul WEB e poi impiantate nel cervello (la costellazione del serpente vaginale). Autobotti di sperma che Internet drena da turbolenti testicoli di teste testicolari.
 Maschietti con balanite cerebellare. (googlati "balanite").


Aspetto deforme e perverso dell'erotismo che si sfoga mano mano.

 Vale anche per le femminuccie.


Su questo argomento forse ci ritornerò.

Ho detto  "maschietti" mica "uomini".

Ci sono altri maschi che se gli fai vedere Playboy restano indifferenti. Ma rispondono bene al vero erotismo.
 Tempo fa ho avuto come istruttrice di erotismo una maestra di Shiatsu, ho frequentato quotidianamente le sue lezioni silenziose che, come avete ben capito, non si limitavano alle pressioni digitali. Le lezioni si svolgevano in un clima di allegra ma seria reciprocità (honní soit qui mal y pense). Il corso è durato 9 anni.

 Un giorno vado con la mia istruttrice  sui monti Simbruini proprio lì dove faccio la mia AQUA LUCENS. Una mandria di cavalli bradi stava pascolando. Dico a  lei "fatti un giro in mezzo a loro e vedi che succede, cammina senza guardarli dritto".
 Lei va e al suo passaggio il cavallo piú prossimo si gira verso di lei e la saluta sfoderando il suo pene fino a sfiorare la terra. Dopo 5 minuti questa mandria era compsta da cavalli, tutti con 5 zampe. Lei fiera del suo erotismo mi sorrideva luminosa e compiaciuta, ben consapevole della sua potenza: "Affinità Erettive".

 Sentendola allonanarsi, i cavalli riponevano nel fodero il loro saluto.

 Stava insieme con noi una coppia: una lei e uno lui. Chiedo alla "lei" di ripetere l'esperimento. I cavalli si scostavano al suo passare e restavano  a 4 zampe.

Quando andremo a fare Acqua Lucens può darsi che si ripresenti analoga occasione. Così verifichiamo le potenzialità virginee.
 Non parlo a caso.
 Una passeggiatina in mezzo ai cavalli.

Ma queste affinità erettive si trasmettono ahimè anche telematicamente.


UNIVERSO SEMANTICO PSEUDO-EROTICO NON PROSSIMALE


Eliminazione della diade ossessiva ripetitiva sessuale.



Tempo fa, eravamo nel 2000, ricevetti una mail da un graziosissimo e formoso cerino che aspirava a diventare fiamma. Una giovane "turbo". Appena leggo l'indiirizzo mail, zak! Un sommovimento anteriore là dove non batte il sole. SEMPRISSIMO organismico rileva subito dove si andrà a parare, indipendentemente dal contenuto della mail. Mi ordina di verificare la situazione della mittente per stabilire il tipo di relazione che sta accadendo, relazione di cui la mittente è completamente all'oscuro. Lei è semplicemente in buona fede e crede di fare una cosa buona per sé stessa.

"Memento verificare semper".
Prima di andare a riposare mi preparo per un "sogno lucido" .
Come si fa non lo dico, ma lo posso dimostrare "de visu" come ho recentemente fatto con la tecnica "Imago Flash" (my copyright).
 Sogno lucido che non c'entra un fico secco con quello che si trova su Facebook.

La giovin signora (chiamiamola Petty) , prima di conoscermi, frequentava il salotto della signora Angela, una vecchia che diceva di essere "illuminata" e contava un discreto seguito di creduloni.
I sogni di Petty denunciavano una insaziabile voglia di pene da parte di Angela, che per via dell'età, non riusciva a saziare di persona come nei tempi andati.
Ma i suoi seguaci, maschi e femmine, si rivelavano adeguati strumenti compensativi quali copulatori per procura.
Similmente a come succede in famiglia quando il fidanzato piace tanto tanto alla mamma della fidanzata che "racconta tutto" a mammà.
Angela ci aveva fatto un salotto.

Petty non andava piú da Angela.
Così diceva.

Verifico col sogno lucido.

E la notte vedo una villa con un giardino con due pini, una scala esterna con delle persone sedute. Entro e vedo Petty che sta parlando con una vecchia che sta annusando le mutandine di lei. Intorno ci sono altre persone curiose. Sul mento di Angela un grosso foruncolo aperto pieno di pus.
Basta così mi dico e apro gli occhi.
Premetto che in quella villa non c'ero mai stato.
L'indomani chiamo Petty per incontrarla di persona.
"Dimmi un po', ma come è la casa di Angela? Descrivimela"
"E' una villa su due piani con una scala esterna. E' isolata un po' fuori mano".
Le chiedo se ci sono alberi.
"Sì, due pini".
Ok! Mi basta.
"Senti, ieri sera c'era una riunione. No? Con tanta gente seduta sulle scale. Tu stavi dentro nella sala a parlare con Angela delle attività che fai insieme con me quando col nostro gruppo andiamo sui monti Prenestini, sotto Guadagnolo. Sì proprio lì " La Terrazza degli Dei" dove facciamo musicoterapia".
Diventa tutta rossa e balbetta qualcosa.
Poi abbassa il capo...
"Magari hai pure visto il seguito...".
No il finale non l'ho visto. SEMPRISSIMO però mi ha prima avvisato mentre leggevo la mail.
Ho controllato: et voilà.
I "saluti" sono rimasti nell'astuccio.
E la vecchia? ... Che il diavolo se la porti.
E Petty?
Petty, chi??


Tutto ‘sto girotondo per dire che poco tempo fa mi è capitata una cosa analoga.
In questo caso la informatica pseudosessuale era innescata in terzo: vecchia-giovinetta-donna.
Destinatario il sottoscritto.

Sogno lucido... E...Zacchete! (roman slang) news oniriche precise al 100%.
Ho fatto qui "il gioco dell'uva" e non ho "salutato" nessuno.

Per ragioni di riservatezza e prossimità temporale non dico altro.

Mi sono, come diciamo noi romani, "Sarvato er Lat-B".

Grazie SEMPRISSIMO.

Grande, grandissimo, immenso SEMPRISSIMO, il più forte e il più spietato contro qualsiasi situazione bicefala (o duale), antibiotica.
Assolutamente invincibile.

Un cordialissimo saluto.

Daniele Bernabei